Conviene acquistare uno stand fieristico?

Conviene acquistare uno stand fieristico?

Questo articolo è dedicato a tutte le aziende che hanno intenzione di partecipare ad una fiera di settore in Italia oppure in Europa e che sono indecise sul cosa fare, se acquistare lo stand fieristico oppure noleggiarlo.



Un allestitore fieristico professionale è in grado di aiutarti nella scelta, ma prima di affidarsi a un’agenzia specifica è bene fare delle valutazioni.

Con la tua azienda hai intenzione di partecipare ad una sola fiera oppure molto probabilmente andrai a pubblicizzarti in altri eventi di settore?

Se stai ragionando di fare una presenza “one shot” e poi non sai se in futuro farai ancora questo tipo di esperienza, l’acquisto dello stand può risultare la scelta migliore, lo pagherai un po’ di più, ma resta tuo.

In questo caso dovrai però tenere conto di avere uno spazio abbastanza capiente, con i relativi costi, per stoccare lo stand una volta smontato dopo l’evento.

Allo stesso tempo devi valutare gli eventuali costi successivi per il trasporto, l’installazione, montaggio e smontaggio, nel caso vorresti riutilizzarlo in manifestazioni fieristiche successive oltre che pensare a possibili sostituzioni di elementi rotti o di nuove necessarie personalizzazioni.

Nel caso invece decidessi fin da subito di partecipare a più fiere oppure alla stessa fiera in anni successivi, molto probabilmente la scelta migliore è noleggiare gli allestimenti fieristici necessari.

Questo consente di ridurre i costi iniziali di realizzazione, l’allestitotre fieristico ti aiuta inoltre in tutte le attività di stoccaggio successive, fornendoti spazio nei loro magazzini e tutto il servizio di trasporto e spostamento dello stand.

Le considerazioni appena fatte sono valide per quanto riguarda le grandi aziende che hanno la possibilità di acquistare spazi vuoti all’interno dei padiglioni fieristici delle più importanti fiere nel mondo.

Ma le aziende partecipano anche a piccole fiere settoriali dove gli organizzatori mettono a disposizione spazi preallestiti da poter personalizzare con proprie strutture e soluzioni di arredo oppure noleggiare direttamente dall’organizzazione pochi elementi preconfezionati, ma poco identificativi.

In questo caso è molto più consigliato acquistare un proprio allestimento fieristico con pannelli personalizzati che comprendono logo, payoff, grafiche uniche ed accattivanti che permettono di distinguersi dalla concorrenza e di emergere.

Noleggiare soluzioni già pronte non porta a nulla di vantaggioso, se non quello di spendere meno.

Acquistando un allestimento fieristico di questo genere si ha inoltre la possibilità di riutilizzarlo in tutte le fiere in cui sono previsti spazi modulari che rispettano standard classici e che quindi si inseriscono perfettamente nel contesto.

Acquistare queste soluzioni prevede anche la presenza di arredi propri personalizzati per le proprie esigenze e le proprie grafiche che nel tempo possono essere riutilizzati liberamente ed abbattare tutti i costi e le spese.

La valutazione se acquistare o noleggiare uno stand dipende quindi molto dal contesto e dalle possibilità fieristiche messe a disposizione di ogni azienda, da questo si può decidere se procedere su una strada oppure un altra.