Quali sono le borse firmate più ambite nel 2017

0 Flares 0 Flares ×

Quali sono le borse firmate più ambite nel 2017? I nuovi acquisti per la stagione primaverile e per quella estiva sono ormai alle porte, ed è giunto il momento di pensare agli accessori con cui abbinare e valorizzare il proprio abbigliamento. Tra i must dei prossimi mesi si segnala di sicuro la Faye di Chloé: si tratta di una borsa a tracolla, dal valore superiore ai 2mila euro, con patchwork in pelle e suede. Una notevole eterogeneità dal punto di vista dei materiali e dei colori garantisce un effetto estetico unico e originale, indicato per le donne che vogliono apparire e non se ne vergognano.

Un’altra delle borse firmate da segnare sul taccuino è la Falabella di Stella McCartney: il brand che porta il nome della figlia dell’ex componente dei Beatles è entrato, ormai da tempo, nel gotha del fashion, e questo accessorio ne è una dimostrazione più che evidente. Il prezzo è di circa 1200 euro, per una borsa con tre catene ma, soprattutto, con frange che contribuiscono a dare un tocco esotico alla resa complessiva. Ecco perché il modello Tiny Falabella si rivela adatto alle serate in spiaggia e alle passeggiate in riva al lago: tutte le volte che ci si trova a diretto contatto con la natura.



Proseguendo nella rassegna delle borse firmate più ambite di quest’anno, non si può fare a meno di menzionare la borsa Baguette di Fendi: anche in questo caso, come per la Faye di Chloé, ci aggiriamo su una cifra intorno ai 2mila euro. La composizione in pelle con ruches è sinonimo di eleganza e di sobrietà: ecco perché si può parlare di un accessorio adatto alle cene di gala, agli eventi mondani o agli appuntamenti galanti, per donne che non intendono rinunciare al proprio stile e fanno della raffinatezza un tratto distintivo della propria personalità.

Ancora, ecco la borsa modello Antigona di Givenchy, con un costo di poco superiore ai 1500 euro: pochi fronzoli e tanta sostanza per questo modello di lusso, sofisticato ma preciso, con la sua colorazione total black che – secondo un luogo comune quanto mai veritiero – si abbina alla perfezione con qualsiasi tipo di abito e con qualsiasi sfumatura cromatica. Un’eleganza evidente ma non per questo ostentata, e che proprio per questo motivo può essere sfoggiata anche in circostanze in cui si può optare per un look più casuale e informale.

Detto che il 2017 è l’anno in cui si segna il ritorno delle borse maxi, con modelli dalle dimensioni esagerate da indossare sotto al braccio – a discapito della comodità – come se si trattasse di voluminose cartelle di lavoro, i marchi che hanno proposto le idee più curiose da questo punto di vista sono Prada, Emporio Armani e Jil Sander. In conclusione, una menzione dovuta per Miss Sicily di Dolce e Gabbana, un modello che ispira già dal nome: si tratta di una borsa iconica ladylike con tanto di stampa floreale, per un contrasto di colori ideale per chi intende mettere in mostra anche sé stessa.



0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 LinkedIn 0 0 Flares ×

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *