Alternative Economiche all’IPAD

0 Flares 0 Flares ×

Trovare delle alternative economiche all’IPAD è meno difficile di quel che si possa immaginare: negli ultimi anni, infatti, il mercato ha proposto una grande varietà di soluzioni in grado di assecondare le esigenze di chi, essendo in cerca di un tablet, non ha intenzione di spendere troppo e non vuole puntare sul costoso prodotto della Apple. Un valido surrogato può essere identificato, per esempio, nel MeMo Pad Hd 7 proposto da Asus, il cui prezzo supera di poco il centinaio di euro: caratterizzato da un case in plastica piuttosto resistente, non è di certo uno dei dispositivi più recenti e innovativi tra quelli che si possono trovare in commercio, ma ha dalla sua uno schermo ad alta definizione e un rapporto qualità prezzo più che conveniente (oltre a un comodo slot per le schede microSD).

Non si può fare a meno di citare, nella rassegna delle alternative economiche all’IPAD, il Kindle Fire HD di Amazon: anche in questo caso si ha a che fare con un dispositivo che costa poco più di cento euro, ma è bene tenere conto che l’essere vincolati ai servizi di Amazon può portare sia vantaggi che svantaggi. Il sistema operativo Fire Os è pratico e funzionale, ma – d’altro canto – non permette di accedere ai vari servizi di Google, come per esempio il Play Store di Android.



Anche il Kobo Arc 7 HD è un dispositivo degno della massima attenzione: le sue dimensioni ridotte sono ideali per chi ha la necessità di un device che debba essere trasportato di frequente senza ingombrare troppo, ma vale la pena di porre l’accento anche sullo schermo Full HD, che garantisce il massimo della fruibilità a tutti coloro che sono abituati a leggere e-book, o semplicemente pagine web, in qualsiasi condizione di luminosità.

Salendo leggermente – ma non troppo – di prezzo, e comunque rimanendo ben al di sotto dei costi di un IPAD, ecco l’Acer Iconia A1 830, con il suo design elegante e specifiche tecniche di tutto rispetto. Il non plus ultra del risparmio, con materiali che forse non sono i migliori sul mercato ma che comunque non rischiano di lasciare gli utenti insoddisfatti. D’altro canto, si tratta di un tablet che assicura tutti i comfort del caso, con un processore Intel dual core che è sinonimo di prestazioni elevate, uno slot per le microSD e il GPS per non sentirsi mai smarriti.

Infine, l’ultima opzione che vale la pena di menzionare è rappresentata dall’IdeaPad B6000 di Lenovo, con la configurazione Yoga che fa in modo che il dispositivo sia in grado di restare in piedi da solo. La batteria da 6mila mAh è di sicuro il pezzo forte di questo prodotto, che – evidentemente – può beneficiare di una lunga autonomia: se a questo ingrediente si aggiungono il supporto alle schede microSD e uno stile estetico molto originale, si ha tra le mani la ricetta giusta per un tablet interessante e vantaggioso sul piano economico. Da non dimenticare, poi, il display da 8 pollici che permette una fruizione ottimale dei vari contenuti.



0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 LinkedIn 0 0 Flares ×

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *